EnglishFrenchGermanItalian

ULTIMI ARTICOLI

CONTRO LE EMORROIDI UNA NUOVA TERAPIA E L’ANGIOLOGO PRENDE IL POSTO DEL CHIRURGO

Una tecnica indolore che, incrociando competenze gastroenterologiche e angiologiche, permette di intervenire sulle emorroidi evitando la più invasiva chirurgia e insegnando poi al paziente a “gestire” la malattia emorroidaria.

Messa a punto da Gianluigi Rosi consulente angiologo Asl 2 di Perugia, e da Raffaele Colucci, responsabile della gastroenterologia di Spoleto, la tecnica prevede l’inserimento con un endoscopio attraverso il colon (e dunque con una rettoscopia) di una sotanza sclerosante, una “mousse”..